Loading...

About

Mi chiamo Stefano e sono un ragazzo della provincia di Lecco.

Dopo aver vissuto quasi normalmente fino alla mia laurea. Ho vissuto un anno a Sydney con la working holiday visa, il sudest asiatico per tre mesi e la partenza per il Canada, Vancouver, ancora con il visto vacanza-lavoro.

Una volta scaduto il mio visto canadese, mi sono trasferito a Santiago, capitale del Cile, dove ho vissuto per due anni. Dopo aver rassegnato le dimissioni sono partito per un viaggio lungo la Panamericana, la strada più lunga del mondo. Ho aperto questo blog per raccontare del viaggio che in 8 mesi e 25mila chilometri di strada, ovviamente on the road, mi ha riportato in Canada.

Dopo il mio viaggio panamericano mi sono trasferito nel nordest brasiliano, nel piccolo stato di Alagoas, dove ho realizzato il sogno di ogni backpacker: quello di aprire il proprio ostello.

Ho vissuto per un altro e mezzo in Sudamerica, principalmente all’ostello, ma ancora tra Cile e Argentina e Paraguay. Sono tornato in Australia, stavolta come studente, ancora a Bondi Beach, Sydney, per capire che non era più la stessa cosa di otto anni prima quando ero andato a vivere per la prima volta lontano da casa.

Ora incomincia la mia ultima avventura. La grande grande Cina.

Sono atterrato a Pechino in maggio ed dopo un mese da turista ho trovato lavoro come professore di inglese ed educazione fisica per una scuola ad Hefei, una cittadina, di 8 milioni di abitanti a tre ore di treno proiettile da Shanghai. Di tutti i luoghi che ho attraversato la Cina é quella più difficile da viaggiare. La lingua é una differenza insormontabile di per se, a cui si aggiungono mille differenze di comportamento, body language e gusto.

 

Blog

1504, 2014

Favela’s smile

Press here for the Italian version on blogdiviaggi Welcome to Rocinha, America's biggest favela Favela is the name of Brazilian slums. In Rio favelas crawl on the hillsides, few [...]

603, 2014

Maceiò: the Brazilian caribe

clicca qui per la versione italiana su blogdiviaggi.com Maceiò is one of those places that look better on Google Images Hezio confessed during an intercontinental chat. What place doesn't? [...]

3001, 2014

Road to Brazil

Clicca qui per la versione italiana per nonsoloturisti.it This is the year of Brazil. I have been hearing that since I left home. But this time it is for [...]

1411, 2013

L’amore per la mimetica

Press for English version Amo la mimetica. La uso anche a dormire. Costa poco e si trova facilmente in negozi di vestiti usati con odore a muffa. Il mimetico va con tutto a [...]

Pensa se tu e io avessimo una macchina da sogno così che cosa non potremmo fare. Lo sai che c’è una strada che va dritto fino al Messico e oltre, fino al Panama?… E forse addirittura fino in fondo all’America del Sud dove gl’indiani sono alti più di due metri e mangiano cocaina sulle falde delle montagne? Sì! Tu e io, Sal, esploreremo il mondo intero con un’automobile così perché, amico, in fondo la strada è fatta apposta per farci girare il mondo. Non c’è altro luogo cui possa arrivare, no?

 

Jack Kerouac (On the road)

WHERE NOW?

View All Destinations